check-up mezzogiorno

L’ultimo studio di Confindustria: Tra il 2009 e il 2013, la spesa in conto capitale nel Mezzogiorno si è ridotta di oltre 5 miliardi di euro, tornando ai valori del 1996,contribuendo alla riduzione del numero e del valore degli appalti pubblici. Anche in questo caso, però,qualche segnale positivo si può registrare. Sono in aumento, infatti, sia per numero (+13%) sia per valore (+0,9%) le gare di Partenariato Pubblico-Privato bandite nel Mezzogiorno; invece, quasi dimezzati (rispetto all’anno precedente) sono i mutui concessi agli Enti locali per il finanziamento degli investimenti. Per ciascun cittadino del Mezzogiorno, infatti, sono stati concessi nel 2013, solo 6,6 euro di mutuo ai rispettivi Enti Locali (contro 10,3 della media nazionale). I fondi della politica di coesione costituiscono una fonte finanziaria primaria (se non la sola)per il rilancio  degli investimenti pubblici e privati al Sud.ICONA PDF