GARANZIA GIOVANI, COME TROVARE LAVORO : INCONTRI NELLE SCUOLE

New Jobbing Fest, laboratori nelle scuole e coworking    Al centro degli incontri le modalità innovative per “attirare il lavoro” e fare marketing di se stessi attraverso il Business Model You, aumentando le chances sul mercato del lavoro      La Regione Basilicata, in attuazione del PAR Garanzia Giovani, organizza tre appuntamenti rivolti a studenti, giovani, NEET (chi non studia, non lavora e non è in formazione) e più in generale a chiunque voglia ampliare le proprie possibilità di accesso al mercato del lavoro nell’ottica del marketing di se stessi, nell’ambito del New Jobbing Fest – evento formativo e informativo itinerante che ha preso il via lo scorso dicembre.   Si parte il 20 febbraio, al Liceo Scientifico “Pasolini” di Potenza, con un laboratorio su “C’era una volta il cv – Il lavoro non si cerca, si attrae”. L’obiettivo è raccontare agli studenti il cambio di prospettiva necessario per proporsi e farsi scegliere, passando da un generico “cerco un posto” ad un più specifico “offro le mie competenze, le mie passioni, le mie conoscenze”. Per farlo, bisogna esercitare costantemente un doppio sguardo: dentro di sé e al mercato che cambia, acquisendo consapevolezza e responsabilità nelle scelte, ma anche un po’ di creatività nel raccontarsi ed emergere. Non più curriculum inviati a pioggia, dunque, ma strumenti evoluti per obiettivi sempre più mirati, in grado di incuriosire e interessare i selezionatori.  Consapevolezza, responsabilità, studio (di sé e del mercato, della società in cui si vuole operare, delle persone) e allenamento sono alcune delle parole-chiave per preparare i momenti cruciali. In aula, con il founder del Jobbing Fest e di Lavoradio, il giornalista Vito Verrastro, ci sarà il presidente di Aidp (Associazione Italiana per la Direzione del Personale) Basilicata, Andrea Frascati, recruiter di lungo corso e direttore di azienda. Si mostreranno video e si avvieranno discussioni collettive, proponendo finanche delle vere e proprie simulazioni per analizzare le corrette modalità di un colloquio di lavoro.  Il 22 febbraio c’è il secondo appuntamento dedicato agli studenti: questa volta all’IIS “Einstein” di Picerno, con una sessione laboratoriale dedicata al Business Model You, strumento visuale nato per sviluppare in modo facile, veloce e concreto la propria strategia di personal branding. Il laboratorio, tenuto dall’imprenditore Leonardo Filiani, sarà poi replicato il 26 febbraio, dalle 16.00 alle 17.30, al coworking potentino GoDesk, con accesso riservato massimo a 35 persone tra giovani, Neet e professionisti che potranno prenotarsi gratuitamente attraverso la piattaforma Eventbrite (www.eventbrite.it, ricercando l’evento per città). Il New Jobbing Fest è un format dal taglio formativo/informativo, realizzato da Basilicata Press, in collaborazione con la Camera di Commercio di Potenza, il Forum Nazionale dei Giovani e altri partner locali e nazionali, cui ha aderito la Regione Basilicata al fine di offrire ai giovani ed ai Neet la visione delle nuove modalità di ricerca del lavoro e diffondere le novità sui curriculum vite.

Garanzia Giovani

 la procedura per poter “godere” dell’incentivo?

 

  1. i datori di lavoro interessati debbono presentare una istanza preliminare di ammissione al beneficio, direttamente all’INPS e soltanto in via telematica, con i dati relativi all’assunzione effettuata o da effettuare, seguendo le modalità che saranno indicate dall’Istituto;
  2. l’INPS determina l’importo del beneficio spettante sia in relazione alla durata che alla retribuzione desunta dal contratto sottoscritto, verifica, la registrazione del lavoratore nel programma Garanzia Giovani, accerta la disponibilità delle risorse e comunica il buon esito della pratica con l’importo dell’agevolazione;
  3. nei sette giorni successivi alla ricezione della comunicazione di avvenuta prenotazione da parte dell’INPS, i datori di lavoro interessati, se non lo hanno già fatto, debbono procedere alle assunzioni;
  4. nei dieci giorni successivi alla ricezione della avvenuta prenotazione, i datori, a pena di decadenza, debbono comunicare l’avvenuta assunzione chiedendo la conferma della prenotazione;
  5. l’erogazione del beneficio avviene attraverso il sistema del conguaglio.